Catania ME&SEA 2017

Promuovendo la risorsa marina nell’area dello Stretto, Me&Sea è un progetto nato per valorizzare le attività artistiche, culturali ed eno-gastronomiche e sportive che abbiano per oggetto il mare e promuovere buone pratiche di sensibilizzazione ambientale e nutrizionale.

La Presidente Michela Fucile e le socie Patrizia Lupi e Giorgia Bucchioni sono intervenute sabato 20 maggio 2017 al convegno sul tema “Il presente del Mediterraneo”. “I nostri porti sono un moltiplicatore per tutte le attività che si svolgono a terra” – ha detto Michela Fucile nel suo intervento – “e tramite lo yachting e lo shopping si possono promuovere e valori e le peculiarità di ciascuna Regione”. Patrizia Lupi ha messo l’accento sul Mediterraneo che “è sempre più al centro delle rotte globali e delle strategie degli operatori marittimo portuali. La Sicilia dovrà accogliere la sfida di altri porti perchè gli scenari internazionali stanno cambiando”. Per Bucchioni la blue economy ormai rientra a pieno titolo nel modello dell’economia circolare, dove “assume rilevanza centrale il riuso e il reintegro nella filiera di tutto ciò che in passato era considerato materiale di scarto.”

All’appuntamento catanese hanno partecipato anche le socie  Alberta Frondoni, Manuela Indaco, Carla Gotta Manzi e Monica Bertacca.  In tutto 7 socie Wista provenienti da Genova, La Spezia, Viareggio, Isola D’Elba e Catania: un’occasione per ritrovarsi e fare networking nella splendida cornice della città siciliana.

Guarda la gallery dedicata.
Allegato: leggi l’articolo uscito domenica 21 maggio sul quotidiano La Sicilia.

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *