L’emancipazione femminile nel settore marittimo

Le Nazioni Unite (ONU), attraverso l’International Maritime Organization (IMO), hanno creato il World Maritime Day per celebrare il contributo del settore marittimo internazionale all’economia mondiale e focalizzare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’importanza della sicurezza a bordo e in mare e sulla necessità di preservare l’ambiente marino.

In tale contesto, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con Propeller Club Port of Trieste e in collaborazione con Wista Italy organizza un importante convegno che prende vita nell’ambito del World Maritime Day 2019 incentrato sull’emancipazione femminile nel settore marittimo.

L’obiettivo della mattinata di lavoro è il confronto tra le varie parti interessate per sottolineare l’importanza dell’uguaglianza di genere nel settore marittimo, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Per Wista Italy intervengono la Presidente Daniela Aresu e la Prof. ssa Greta Tellarini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *